Potature autunno-invernali e primaverili

L’errata potatura di una pianta può causarne un indebolimento accentuandone la suscettibilità alle avversità o malattie e comprometterne l’armonia.
Le piante devono essere potate con misura e competenza e secondo le loro reali esigenze dettate dal tipo di specie.
Esistono vari tipi di potature:
- Potatura di formazione: viene eseguita nella fase giovanile della pianta e serve a dare una conformazione equilibrata all’albero, deve essere abbastanza leggera e graduale per non limitare troppo lo sviluppo sia della chioma che dell’apparato radicale della pianta.
- Potatura di mantenimento e contenimento: Questo intervento è spesso indispensabile in ambiente urbano, serve a ridimensionare e contenere la chioma sia ai lati che al vertice della pianta mantenendo e rispettando comunque il più possibile il portamento naturale della pianta.
- Potatura Fitosanitaria: si effettua in caso le piante presentino rami danneggiati da avversità biotiche non curabili attraverso trattamenti fitosanitari specifici.
Eseguiamo anche potature su alberi da frutto dove non basta accorciare i rami con qualche taglio ma bisogna individualizzare e indirizzare la crescita nelle future gemme da fiore che produrranno un’abbondante fioritura e un ottimo raccolto.
Ogni specie richiede periodi e metodi diversi per essere adeguatamente potata.